Tumore Mammella
Xagena Mappa
Tumore Ovaie
OncoGinecologia

Associazione del diabete mellito gestazionale con morbilità respiratoria neonatale


È stata valutata la morbilità respiratoria neonatale in gravidanza con e senza diabete mellito gestazionale ( GDM ) a rischio imminente di parto prematuro in una moderna coorte statunitense.

È stata condotta una analisi secondaria di uno studio randomizzato controllato con placebo in cui le donne con gravidanze singole ad alto rischio di parto tra 34 0/7 e 36 5/7 settimane di gestazione sono state assegnate al Betametasone o al placebo.

L'esito primario per lo studio e l’analisi secondaria era un esito composito di morbilità respiratoria neonatale nelle prime 72 ore di vita.
Gli esiti secondari includevano gravi complicanze respiratorie neonatali, ricovero in terapia intensiva neonatale ( NICU ) maggiore o uguale a 3 giorni e iperbilirubinemia.

Sono state esaminate le associazioni tra morbilità neonatale e stato di diabete mellito gestazionale dopo aggiustamento per differenze di base e allocazione del gruppo di studio.
Sono stati inoltre valutati i modelli che incorporavano un termine di interazione tra lo stato di diabete mellito gestazionale e il braccio di trattamento ( Betametasone o placebo ).

Delle 2.831 donne arruolate nello studio, 306 ( 10.8% ) avevano diabete mellito gestazionale.
Le donne con diabete mellito gestazionale erano significativamente più anziane e avevano maggiori probabilità di avere avuto figli e avere disturbi ipertensivi della gravidanza rispetto a quelle senza diabete mellito gestazionale, ma erano simili per quanto riguarda etnia, età gestazionale alla randomizzazione ( 35.6 settimane ) e al parto ( 36.1 settimane ) e assegnazione al gruppo di studio.

I neonati nati da donne con diabete mellito gestazionale non avevano maggiori probabilità di raggiungere l’esito primario rispetto a quelli nati da donne senza diabete mellito gestazionale, anche dopo aggiustamento per differenze di età, parità e disturbi ipertensivi della gravidanza ( 12.1% vs 13.1%, RR aggiustato 0.84 ), né avevano maggiori probabilità di avere gravi complicanze respiratorie o ricovero prolungato in terapia intensiva.

Il diabete mellito gestazionale materno non è associato a un aumento della morbilità respiratoria neonatale in questa popolazione di studio ad alto rischio di parto prematuro. ( Xagena2019 )

Werner E et al, Obstet Gynecol 2019; 133: 349-353

Gyne2019 Pedia2019 Endo2019 Pneumo2019



Indietro