Tumore Ovaie
Tumore Mammella
OncoGinecologia
Xagena Mappa

L’ipotiroidismo e l’ipertiroidismo materno sono fattori di rischio per la nascita pretermine. Anomalie più lievi nei test di funzionalità tiroidea e autoimmunità tiroidea sono più frequenti, ma rimane ...


È stata valutata la morbilità respiratoria neonatale in gravidanza con e senza diabete mellito gestazionale ( GDM ) a rischio imminente di parto prematuro in una moderna coorte statunitense. È stat ...


Si è valutato con una revisione e meta-analisi se l'uso di 17-alfa-Idrossiprogesterone caproato ( Lentogest ) nella prevenzione della nascita pretermine aumenti il rischio di diabete mellito gestazion ...


A un follow-up di 5 anni, è emerso che la pressione arteriosa elevata nel periodo di gestazione compreso tra 28 e 34 settimane è risultata associata a un aumento, rispettivamente, di 2.68 e 2.45 volte ...


La malattia infiammatoria intestinale ( IBD ) attiva influisce negativamente sugli esiti della gravidanza. Poco si sa circa il rischio di recidiva dopo l'interruzione del trattamento con fattore di ...


L'aumento di peso gestazionale sia basso sia elevato è stato associato a esiti avversi materni e infantili, ma l'aumento di peso gestazionale ottimale rimane incerto e non ben definito per tutti gli i ...


La prove della sicurezza fetale di Ondansetron ( Zofran ), un antagonista del recettore 5-HT3 comunemente prescritto per la nausea e il vomito durante la gravidanza, sono limitate e conflittuali. È ...


La carenza di vitamina D durante la gravidanza è associata a esiti avversi della gravidanza, sebbene l'associazione tra le concentrazioni di vitamina D pre-concepimento e i nati vivi non sia nota. È ...


Si è valutato se la somministrazione di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) post-partum sia associata a un aumento della pressione sanguigna nelle donne con disturbi ipertensivi della gravi ...


È stata studiata l'associazione dell'indice di massa corporea ( BMI ) pre-gravidanza e l'aumento di peso gestazionale con gli esiti dello sviluppo neurologico del bambino. È stata effettuata una an ...


E' stata effettuata una revisione sistematica e una meta-analisi per stimare l'effetto dell'endometriosi sul rischio di nascita pretermine. I ricercatori hanno inserito studi di coorte per valutare ...


L'esposizione all'acrilammide prenatale è stata associata negativamente alla crescita fetale, ma non è nota l'associazione con la crescita del bambino. E' stata studiata l'associazione tra esposizi ...


L' anticoagulazione per valvole cardiache meccaniche durante la gravidanza è essenziale per prevenire eventi tromboembolici. Ogni regime presenta degli svantaggi relativi al rischio materno ...


L'elevata pressione arteriosa materna nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza, tra le donne sia normotese che ipertese, è positivamente associata a rischio di sovrappeso e di obesità infantile ...


L'obiettivo di uno studio è stato quello di caratterizzare la risposta glicemica materna al Betametasone in soggetti senza diabete rispetto ai soggetti con diabete. I livelli di glicemia in 22 do ...