Tumore Ovaie
Tumore Mammella
Xagena Mappa
OncoGinecologia

Esiti di gravidanza in donne positive alla trombofilia


L'incidenza di esiti di gravidanza in donne con trombofilia costitutiva è incerta. Sono state osservate nello studio NOH-APS donne senza alcuna storia di eventi trombotici ( non-trombotici ) che avevano avuto 3 aborti spontanei consecutivi prima della decima settimana di gestazione o una morte fetale alla decima settimana di gestazione o oltre.

Sono state confrontate le frequenze di complicazioni durante un nuovo tentativo di gravidanza tra le donne che portavano il polimorfismo F5 rs6025 o F2 rs1799963 ( n=279; trattamento con Eparina a basso peso molecolare durante la gravidanza solo in caso di morte fetale precedente ) e le donne con risultati negativi dello screening per trombofilia come controllo ( n=796; nessun trattamento ).

Tra le donne con precedenti aborti ricorrenti, le donne trombofiliche avevano un aumentato rischio di morte fetale.

Tra le donne con precedente morte del feto, le donne con trombofilia sono andate incontro a meno recidive di morte fetale, meno nascite premature e preeclampsia e a più nati vivi quando sono state trattate con Eparina a basso peso molecolare.

Nelle donne eterozigoti portatrici di F5 rs6025 o F2 rs1799963 non-trombotiche con precedente perdita della gravidanza, la perdita fetale può indicare un sottogruppo clinico in cui sono necessari in via prioritaria i futuri studi randomizzati e controllati per provare l'effetto della profilassi con Eparina a basso peso molecolare. ( Xagena2014 )

Bouvier S et al, Blood 2014; 123: 414-421

Emo2014 Gyne2014 Farma2014


Indietro